Brake Assist System obbligatorio dal 2011

di Alessandro Bombardieri Commenta

Il BAS è un dispositivo molto recente, in grado di aiutare il guidatore nelle frenate d'emergenza.

as_brake_assist_plus

A partire dalla data 24 novembre 2009 tutti i veicoli commerciali leggeri e le auto di nuova progettazione devono essere predisposti con il sistema di frenata d’emergenza, o anche BAS, che deriva da Brake Assist System.

Questo è quanto deciso dall’Unione Europea, che ha stabilito inoltre che questo nuovo meccanismo dovrà essere obbligatorio su tutti i veicoli nuovi a partire dal prossimo anno, 2011, così come l’ESP.

Il BAS è un dispositivo molto recente, in grado di aiutare il guidatore nelle frenate d’emergenza: se il guidatore rilascia in maniera brusca il pedale dell’acceleratore ed inizia a premer il freno, il BAS intuisce che si tratta di un’emergenza ed aumenta al massimo la potenza sul pedale del freno.

Uno studio portato avanti dalla Gidas, che si occupa degli incidenti con vittime, ha scoperto che addirittura un terzo degli automobilisti non preme al massimo il pedale del freno in situazioni d’emergenza.

Secondo le statistiche europee, grazie al BAS, potrebbero essere evitati circa 1.100 incidenti mortali all’anno, con pedoni coinvolti. Lo scopo dell’UE infatti è sempre più quello di proteggere l’incolumità delle fasce deboli della strada, quali pedoni e ciclisti.

Nel 2010 arriverà anche un nuovo sistema in grado di monitorare continuamente l’area attorno all’auto grazie a dei sensori molto avanzati, che avviserà il guidatore di pericoli imminenti sia con segnali sonori che visivi. Se il guidatore non reagisce al pericolo, il sistema interviene in maniera automatica frenando il veicolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>