Legge 15 2005

di Alessandro Bombardieri Commenta

Sono 23 gli articoli della legge ed è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale il 21 febbraio 2005...

Legge

La Legge 15/2005 va a modificare sostanzialmente quella che è la Legge 241/90, e prende proprio per questo il nome di Modifiche ed integrazioni alla legge 7 agosto 1990, n. 241, concernenti norme generali sull’azione amministrativa.

Vengono rivisti molti punti della Legge 241, che stabiliva il rapporto tra Pubblica Amministrazione e cittadini, soffermandosi in particolar modo anche sul diritto amministrativo.

Con la 15 del 2005 è stato inserito un nuovo principio dopo il comma 1 dell’articolo 1, il comma 1-bis, il quale recita che “La pubblica amministrazione, nell’adozione di atti di natura non autoritativa, agisce secondo le norme di diritto privato salvo che la legge disponga diversamente.

Questo nuovo principio dovrebbe aumentare ancora il livello paritario che si è voluto creare tra PA e cittadini; sono 23 gli articoli della legge ed è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale il 21 febbraio 2005.

Con la 15/2005 viene semplificato il ricorso al meccanismo del silenzio/assenso per i privati; viene rinforzata la posizione del responsabile del procedimento amministrativo; viene aumentata la possibilità di procedere ad accordi sostitutivi tra privati e pubblica amministrazione; viene favorito l’uso della Conferenza di Servizi, viene definita  in maniera positiva l’efficacia dell’atto amministrativo e la sua esecutorietà, viene inserito il principio di nullità dell’atto amministrativo, così come l’annullabilità amministrativa.

Con la 15/2005 insieme all’atto di notifica del procedimento amministrativo deve essere comunicata anche la data entro cui questo si deve concludere, unita ai rimedi che gli interessati possono sfruttare nel caso di inerzia dell’amministrazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>