Berlusconi sicuro di poter allargare la maggioranza

di Alessandro Bombardieri Commenta

Il premier è sicuro di poter allargare la sua maggioranza di governo e di poter anche vincere nell'ipotesi che si tornasse a votare.

Silvio Berlusconi è a Bruxelles in occasione del Consiglio Europeo, ed è stato proprio questo il primo evento per poter parlare e potersi godere il successo del voto di fiducia ottenuto il 14 dicembre in Parlamento.

Il premier è sicuro di poter allargare la sua maggioranza di governo e di poter anche vincere nell’ipotesi che si tornasse a votare, infatti come ha dichiarato nonostante abbia vinto per soli tre voti, poi nella notte ne ha già recuperati altri otto

Il presidente del Consiglio ha detto ai giovani del Ppe che ha passato tutta la notte a incontrare gli otto parlamentari, quando magari avrebbe preferito incontrare delle belle ragazze…

I nomi dei deputati che sarebbero pronti a tornare nella maggioranza sono avvolti dal mistero come dichiarato da Berlusconi stesso. Nel corso del discorso con i giovani del Ppe però il premier si è voluto togliere qualche sassolino dalla scarpa attaccando Fini e Casini.

Secondo il premier sono stati disastrosi, ed avrebbero fatto meglio a rimanere nel centrodestra. Se decidessero di allearsi con la sinistra, sarebbero destinati al fallimento.

Casini è dato al 6% dai sondaggi, sempre secondo il premier, perchè piace alle signore sopra i 55 anni, in quanto è un bel figliol come si dice a Milano.

Al termine dell’incontro non poteva mancare la barzelletta: “La società anagrammatica italiana mi ha inviato l’anagramma del mio nome. Silvio Berlusconi: unico boss virile”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>