Libia Berlusconi sorpreso da parole Maroni

di Alessandro Bombardieri Commenta

Berlusconi è sorpreso dalle parole di Maroni...

Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi è stato descritto come detto sorpreso, amareggiato e anche irritato per le parole di ieri di Roberto Maroni riguardanti la decisione dei bombardamenti sulla Libia.

Ieri Maroni ha pubblicamente dichiarato che non condivide la scelta presa dal governo di effettuare raid aerei sulla Libia.

Ieri sera Berlusconi era presente ad una cena in casa di Melania Rizzoli. Secondo chi era presente, il premier avrebbe anche sottolineato come dopo l’incontro con Sarkozy a Villa Madama, Maroni fosse di ottimo umore e non abbia detto nulla contro la decisione.

Al termine della cena Berlusconi ha risposto ai giornalisti presenti dicendo di non essere affatto preoccupato per i lavori della coalizione e della governo.

Però secondo indiscrezioni il premier sarebbe arrabbiato con la Lega ed anche con il ministro dell’Economia Giulio Tremonti, che è sospettato di essere responsabile delle prese di posizione del Carroccio.

Reguzzoni questa mattina però ha detto che Tremonti non c’entra nulla inoltre ha confermato che sulla guerra questa è la linea sempre tenuta dalla Lega.

Reguzzoni ha escluso anche che le elezioni amministrative di Milano possano essere motivo di preoccupazione per il governo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>