Rai-Agcom | Archiviato il procedimento per abuso d’ufficio ai danni di Berlusconi e Masi

di G.V. Commenta

Viene archiviato il processo in che vedeva accusati Silvio Berlusconi, l'ex direttore generale Rai Mauro Masi e l'ex commissario Agcom Giancarlo Innocenzi di abuso d'ufficio nei confronti della trasmissione Annozero.

Il presidente dei Gip di Roma Carlo Filgiolia ha archiviato il processo che vedeva accusati Silvio Berlusconi, l’ex direttore generale Rai Mauro Masi e l’ex commissario Agcom Giancarlo Innocenzi di abuso d’ufficio, in quanto sotto la pressione del presidente Berlusconi i due funzionari di Rai e AGCom dovevano evitare la messa in onda del programma “Annozero”.

► POLEMICHE PER ANNOZERO DI SANTORO

Ma già nell’ottobre del 2011 la procura aveva chiesto l’archiviazione difronte alla mancanza di una violazione di legge e l’inesistenza di un danno certo arrecato. Questa inchiesta è nata da una più ampia indagine condotta dalla procura di Trani sulle carte di debito revolving che vedeva coinvolti molti istituti di servizi finanziari come American Express, in seguito trasferita per questioni di competenza territoriale a Roma nel marzo del 2010.

►SANTORO RICORRE ALL’ARBITRATO INTERNO PER ANNOZERO

Nel provvedimento il gip Figliolia aveva riconosciuto fondata la richiesta di archiviazione della procura e che l’atto presentato dalla difesa di Santoro, non può essere ritenuto valido nel evitare il provvedimento di archiviazione in quanto da un lato Michele Santoro non può ritenersi persona offesa del reato in questione e allo stesso tempo la “memoria difensiva” non contiene nessuna richiesta di investigazioni suppletive e per tanto va dichiarata inammissibile.

 

►SANTORO SOSPESO PER 10 GIORNI

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>