Diritti tv Lega Calcio interviene Adiconsum

di Alessandro Bombardieri Commenta

Adiconsum chiede una corretta e rivista assegnazione dei diritti tv e accusa Sky di posizione dominante.

diritti-tv-calcio1

L’Antitrust ha recentemente aperto un procedimento nei confronti della Lega Calcio e contro Sky, ed in questo annoso problema dei diritti TV legati alle partite di calcio interviene ora anche Adiconsum a tutela dei clienti della televisione satellitare e dei tifosi ovviamente.

Come si capisce facilmente sul satellite praticamente non esiste concorrenza per Sky, che opera in un clima di monopolio con conseguenti prezzi bloccati per i consumatori.

Poco tempo fa c’è anche stata una sentenza emessa dal Tribunale di Milano, la quale metteva in luce come l’assegnazione dei diritti da parte della Lega Calcio non fosse del tutto chiara.

Adiconsum punterà ad ottenere un mercato dove sarà presente la salvaguardia del consumatore e dove ci potrà essere libera concorrenza con conseguenti prezzi più bassi per chi vuole godersi le partite della squadra del cuore.

Adiconsum chiede una corretta e rivista assegnazione dei diritti tv e accusa Sky di posizione dominante. Proprio in quest’ottica rientra la decisione delle Lega di modificare l’assegnazione dei diritti di Serie B, segno che qualcosa di losco c’è.

Adiconsum chiede ovviamente che queste nuove regole vengono portate anche alla Serie A, che ovviamente attira più gente e propone un maggiore traffico di denaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>