Superbollo auto in discussione al governo

di Alessandro Bombardieri Commenta

Al governo si sta discutendo dell’introduzione di un superbollo…

Come se non bastassero i recenti aumenti dei prezzi del carburante, schizzati alle stelle, ora arriva un’indiscrezione che se confermata potrebbe pesare ancora sulle tasche degli automobilisti italiani.

Sarebbe infatti in discussione in Parlamento l’introduzione di una nuova tassa per le auto, il famoso superbollo, di cui si era già parlato negli anni scorsi.

Questo superbollo sarebbe una tassa applicata alle auto con potenza superiore ai 130 Kw, vale a dire 177 CV. Come scritto anche su MotoriLive, ormai 177 CV non sono più un limite troppo alto, soprattutto considerando che negli ultimi anni è aumentato molto anche il peso dei veicoli, e di conseguenza deve crescere anche la potenza.

Il Corriere della Sera riporta che la proposta deve essere ancora formalizzata e sarebbe uno dei tasselli del federalismo fiscale.

Con questa tassa le regioni potrebbero approfittarne per fare cassa recuperando parte dei 4 miliardi di euro tagliati nel 2010 dal governo. Ogni regione comunque dovrà decidere se applicare o meno questa tassa extra.

Come rilevato dal sito alVolante, attualmente a listino esistono addirittura quasi 2.400 auto che superano i 177 CV imposti da questa nuova norma, a conferma del fatto che la nuova tassa interesserà una buona parte degli automobilisti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>