Sms, chiamate e navigazione in Europa a tariffe più basse

di Elena Botta Commenta

La Commissione Europea ha deciso di lanciare un'azione calmierante sui prezzi relativi alle tariffe telefoniche che includerebbe anche gli sms e i servizi via internet

La Commissione Europea ha deciso di lanciare un’azione calmierante sui prezzi relativi alle tariffe telefoniche che includerebbe anche gli sms e i servizi via internet.
E ha così stabilito che il tetto massimo per le chiamate con il cellulare da e per l’estero sarà, entro il 2014, di 24 centesimi al minuto anzichè di 35 centesimi.


Questo abbattimento di costi da parte del commissario responsabile europeo per le telecomunicazioni, è dovuto al fatto di voler far entrare nel mercato della telefonia nuovi competitor soprattutto per quanto riguarda i servizi di roaming, che gestiscono le chiamate con l’estero.
Questo permetterebbe così agli utenti che viaggiano da un paese all’altro dell’Unione Europea di poter scegliere l’offerta di roaming più conveniente, mantenendo in ogni caso il numero telefonico, il contratto e il piano tariffario nazionale.

Molti stati membri dell’Unione hanno però espresso le loro proteste, in quanto il tempo deve essere prorogato fino al 2012; quindi, secondo la nuova proposta riveduta e corretta, i prezzi delle chiamate in roaming non potranno superare 32 centesimi al minuto nel 2012 e 28 centesimi nel 2013 e invece per le chiamate ricevute dall’estero si dovrò passare dagli attuali 11 centesimi a 10.

Per quanto riguarda invece gli sms passeranno da 11 a 10 centesimi nel 2012; invece da luglio 2012 scaricare con il cellulare la posta elettronica tramite Internet o altri servizi online i costi non potranno più superare i 90 centesimi a megabyte, che si ridurranno a 70 centesimi nel 2013 e a 50 nel 2014.

L’Unione Europea ha poi esposto la propria preoccupazione relativa alle eccessive concessioni fatte ai principali operatori italiani dalla Agcom nelle tariffe di terminazione, ossia ai costi che hanno le chiamate tra diversi operatori e ha chiesto che si adegui agli standard europei attualmente in uso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>