Chi deve pagare l’imu?

di G.V. Commenta

Entro lunedi 17 giugno molti italiani devono comunque pagare l'imu. Dieci miliardi di euro è la cifra che lo stato pensa di incassare

Come orami tutti ben sanno l’imu sulla prima casa è stato rinviato a settembre, però entro lunedi 17 giugno molti italiani devono comunque pagare l’imu. Dieci miliardi di euro è la cifra che lo stato pensa di incassare entro lunedì con questa prima rata. Nel 2012 pagare l’imu per lo stato ha corrisposto ad un introito di ben 23,7 miliardi di euro, tolti i 4 miliardi per non far pagare l’imu sulla prima casa, restano due tranche da 10 miliardi di euro e  lunedì scade la prima.

Chi dovrà pagare l’imu?

A pagare l’imu entro lunedì 17 giugno tocca a tutti i proprietari di immobili diversi dalle abitazioni principali e residenze di categoria catastale A1, A8, A9. Sono esentati anche gli immobili rurali che fungono da supporto ad imprese agricole, le case popolari e gli assegnatari di case in coperativa indivisa. Ricordiamo che l’abitazione principale è quella in cui il contribuente ha contemporaneamente residenza fiscale e dimora abituale. Quindi paga chi ha data in comodato d’uso un’abitazione a parenti in quanto vi può essere una sola casa principale per ogni nucleo familiare ad eccezione di due parenti che risiedono in comuni differenti.

(Leggi anche …. la sospensione dell’imu e l’aumento dell’iva)

Come pagare l’imu?

Il pagamento della tanto discussa imu per chi dovrà farlo, avviene tramite comello f24 o con bollettino postale. Però rispetto allo scorso anno c’è una novità a riguardo in quanto il versamento va effettuato tutto nei confronti dei Comuni di residenza, la quota che spettava allo stato è rimasta solo sugli immobili di categoria D. I codici tributo da usare per pagare l’imu su immobili di categoria A, B e C nel modello f24 sono il 3912 se si vuole indicare l’abitazione principale ( per gli immobili A1, A8, A9 ); 3918 invece per tutti gli altri fabbricati. Infine il codice 3919 si adopera solo per pagare l’imu allo stato sugli immobili di categoria D.

(Leggi anche … La priorità Imu)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>