Per uscire dalla crisi serve ottimismo

di Redazione Commenta

Sono le parole di Silvio Berlusconi pronunciate da Mosca, dove si trova per un incotro bilaterale tra Russia e Italia..

Spread the love

Sono le parole di Silvio Berlusconi pronunciate da Mosca, dove si trova per un incotro bilaterale tra Russia e Italia, che vanno a rinquorare le anime degli italiani risparmiatori.

La crisi finanziaria che sta colpendo il mondo è solo un diluvio che porterà poi il bel tempo dove la situazione sarà addirittura meglio di prima.


Per Berlusconi la situazione economica mondiale è dipesa molto anche dallo strumento di comunicazione dei media che ha spesso dipinto una situazione peggiore di quello che era nella realtà.


La crisi sembra essersi arrestata e a breve si potranno vedere anche dei miglioramenti anche se il presidente della commissione europea ha affermato che i primi segnali di miglioramento si potranno vedere non prima della seconda metà del 2010, tra un anno quindi.

Sulla crisi incide molto anche l’atteggiamento dei cittadini che, a detta del premier Berlusconi, devono comportarsi come se la crisi non ci fosse, chi può ovviamente ha aggiunto il cavalliere. Nel frattempo a Mosca si sono firmati importanti accordi che porteranno ad avere un nuovo gasdotto utile a portare gas in Italia.