Elezioni europee: Lega primo partito. Crolla M5S

di Daniele Pace Commenta

elezioni europeeLe elezioni europee hanno emesso il loro verdetto, con la consacrazione di Matteo Salvini e la bocciatura dei Grillini. La Lega balza al primo posto con il 34,4% delle preferenze, mentre cede il Movimento, addirittura terzo, con il 17,1%, dietro al ritrovato Pd, che conquista il 22,7% delle preferenze.

Le reazioni

Dopo i primi risultati, un soddisfattissimo Salvini si è fotografato in un selfie per celebrare il successo. Il leader del Carroccio ha chiesto un’accelerazione del programma di Governo, senza chiedere però rimpasti o poltrone in più.

Salvini tiene dunque un profilo conciliante, nonostante la sonora sconfitta dell’altro partito di maggioranza, che esce ridimensionato dal voto. Solo un anno fa, alle politiche, era il primo partito con il doppio delle preferenze.

Non va bene nemmeno a Berlusconi. Forza Italia non arriva al 9%, e ora il Cavaliere dovrà probabilmente fare i conti con le fuoriuscite di chi non si sente più garantito da un partito che ha ormai esaurito la sua spinta. Un leader ormai anziano e spesso visibilmente in difficoltà, non potrà segnare più la scena come prima.

Sale anche Fratelli d’Italia, con un ottimo risultato che lo vede al 6,5%. Non passano invece lo sbarramento molti partiti, tra cui +Europa, Europa Verde, La Sinistra e il Partito Comunista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>