Pdl scende in piazza contro la giustizia politicizzata

di Alessandro Bombardieri Commenta

Il Pdl scenderà in piazza a Milano il prossimo 13 febbraio per difendere Silvio Berlusconi.

Il Pdl scenderà in piazza a Milano il prossimo 13 febbraio per difendere Silvio Berlusconi. In precedenza era prevista un’iniziativa nei teatri di 100 città, ma la tensione politica, soprattutto in seguito al caso Ruby, ha fatto cambiare idea al partito.

Alla manifestazione parteciperà lo stesso presidente del Consiglio. L’obiettivo del Pdl, come spiegato da un dirigente del partito, è quello di scendere in piazza per difendere il premier contro la giustizia politicizzata.

Secondo indiscrezioni la manifestazione si terrà in Piazza Duomo, ed è molto probabile che in altre città nascano manifestazioni spontanee. Una fonte del Pdl ha detto che oggi è prevista una riunione operativa a via dell’Umiltà.

Berlusconi intanto ha parlato nuovamente del caso Ruby, affermando che non intende cedere di un millimetro. Il premier ha dichiarato che tutti devono prendere posizione perché “sia chiaro che io non ho fatto nulla di male”.

Nella serata dedicata alla cena per il compleanno di Micaela Biancofiore, il premier ha anche criticato aspramente la trasmissione Annozero, definendola scandalosa, vergognosa e dicendo che Santoro ha superato tutti i limiti.

I contenuti della trasmissione sarebbero stati definiti dal premier solo spazzatura e menzogne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>