Marcello Dell’Utri accusato di estorsione

di Vito Verna Commenta

Accuse totalmente infondate, secondo Marcello dell'Utri, che avrebbero così risposto ai cronisti dei principali organi di informazione italiani: "Sono portatore sano di cancro giudiziario".

Marcello Dell'Utri accusato di estorsione

Ennesima terribile accusa per Marcello Dell’Utri che, già accusato di concorso esterno in associazione mafiosa, giacché la Corte di Cassazione, come forse saprete, avrebbe in data venerdì 9 marzo 2012, avrebbe annullato, ma con rinvio, la sentenza della Corte d’Appello (sentenza che, qualora convalidata dalla suprema corte, avrebbe portato alla reclusione del senatore per ben 7 anni), si troverebbe oggi a dover fronteggiare l’ipotesi, avanzata in queste ore dai magistrati sulla base di alcune sospette transazioni finanziarie, di aver estorto milioni di euro alla famiglia Berlusconi, ed in particolar modo all’ex Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ed alla figlia, nonché Presidente della casa editrice Arnoldo Mondadori Editore, Marina Berlusconi, allo scopo di tacere, in sede giudiziaria, i presunti rapporti intercorsi tra Silvio Berlusconi e la Mafia.

I PROCESSI DI BERLUSCONI

L’accusa, al momento, si baserebbe solamente su ipotesi e sospetti, non ancora verificati, quali quelli, a titolo puramente esemplificativo, avanzati dagli inquirenti in seguito all’acquisto, da parte del fondatore di Forza Italia e del Popolo delle Libertà, della villa sul Lago di Como di Marcello dell’Utri per oltre 20 milioni di euro nonostante il reale valore dell’immobile sia stimato di poco superiore ai 9 milioni di euro.

SENTENZE FUTURE SILVIO BERLUSCONI

Transazioni sospette verso i conti del senatore siciliano recentemente rilevante in partenza anche da Marina Berlusconi che, insieme al padre, sarebbe stata infatti convocata in aula lunedì 16 luglio 2012 (i due, a causa di rilevanti impegni istituzioni, non si sarebbero però presentati e sarebbero attesi in tribunale tra il 25 ed il 26 luglio 2012).

PROCESSI A SILVIO BERLUSCONI

Accuse totalmente infondate, secondo Marcello dell’Utri, che avrebbero così risposto ai cronisti dei principali organi di informazione italiani: “Sono portatore sano di cancro giudiziario. Pure l’accusa di estorsione, adesso mi manca solo l’accusa di pedofilia e le abbiamo tutte. La verità è che questi pm sono malati, sono morbosi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>