Incentivi moto e scooter

di Alessandro Bombardieri 2

Gli incentivi per le moto ammontano ad un totale di 12 milioni di euro...

scooter-ibrido-piaggio-mp3-hybrid

Gli incentivi per le moto ammontano ad un totale di 12 milioni di euro, e sono destinati in particolare all’acquisto dei cosiddetti eco-scooter, gli scooter a basse emissioni o addirittura a motocicli con propulsione ibrida.

Per poter usufruire degli incentivi si deve rottamare un vecchio Euro 0 o Euro 1, e se il testo del decreto sarà confermato, secondo l’associazione dei costruttori in circa 15 giorni saranno acquistati circa 30mila pezzi secondo le prime stime con uno sconto medio di 400 euro ciascuno.

Saranno due le categorie ad avere diritto agli incentivi: i motocicli Euro 3 fino ad un massimo di 70 Kw, cioè 94 CV, potranno avere uno sconto del 10% all’acquisto per un massimo di 750 euro, ed i motocicli ibridi, cioè ad alimentazione doppia, o gli elettrici avranno uno sconto del 20% per un massimo di 1.500€.


Alla prima categoria saranno destinati 10 milioni di euro, mentre alla seconda i restanti 2. L’associazione dei costruttori tuttavia, pur avendo accolto molto bene l’iniziativa del governo, chiede più fondi per il settore, perchè questi soldi serviranno praticamente solo a migliorare le vendite di aprile, senza avere poi un riscontro effettivo sull’economia del settore.

Sono rimasti fuori dal decreto tutti i ciclomotori di cilindrata inferiore ai 50 centimetri cubi.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>