Incentivi gru a torre per l’edilizia

di Alessandro Bombardieri Commenta

Per usufruire del bonus si deve comprare una gru a torre per l'edilizia rottamandone una messa in esercizio prima del 1985.

gru-gru_a_torre2

Oggi vi proponiamo anche le ultime due categorie che beneficiano degli incentivi governativi 2010, ed una di queste è quella che riguarda l’acquisto di gru a torre per l’edilizia.

Per usufruire del bonus si deve comprare una gru a torre per l’edilizia rottamandone una messa in esercizio prima del 1985.

L’incentivo come sempre viene applicato a tutti i prodotti comprati o venduti in Italia anche se non italiani, basta che rispettino le norme del decreto ministeriale 26 marzo 2010.

Il bonus ha il valore del 20% sul prezzo d’acquisto fino ad un massimo di 30mila euro. Per avere l’incentivo bisogna chiederlo al rivenditore il quale si informerà sulla capienza di esso.

Bisogna poi fornire un documento di riconoscimento e il numero di codice fiscale al momento dell’acquisto.

Il fondo per il settore è di 40 milioni di euro, mentre sul sito del ministero dello Sviluppo economico è sempre presente la pagina con l’aggiornamento dei fondi rimanenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>