Nasce ufficialmente il terzo polo

di Alessandro Bombardieri 1

E' nato ufficialmente il terzo polo, formato da 100 parlamentari...

E’ nato ufficialmente il terzo polo, formato da 100 parlamentari, con la convinzione di essere pronto a fare un’opposizione responsabile.

Il nome potrebbe essere Polo della Nazione o Polo per l’Italia ma questo non è importante. A formare il nuovo polo sono Udc, Fli, Api, Mpa, Libdem, repubblicani e liberali, che daranno vita al coordinamento del nuovo raggruppamento centrista.

L’obiettivo comune è quello di essere una forza di opposizione seria e responsabile pronta a confrontarsi su eventuali provvedimenti che vadano incontro agli interessi generali degli italiani, iniziando da quelli economico-sociali e dalle grandi riforme che servono al paese. Secondo il terzo polo si deve operare per il bene dell’Italia e per un’autentica coesione nazionale.

Pier Ferdinando Casini ha ribadito che il terzo polo si confronterà con il governo per tutte le iniziative da assumere e per contrastare quelle che non sono condivise.

Secondo Casini si tratta di una iniziativa che va nella direzione della chiarezza, del coraggio e dell’unità. Il fatto che oltre 100 parlamentari abbiano aderito al nuovo polo è un elemento più che positivo.

Casini crede che questo possa essere un elemento di serenità per gli italiani, perchè c’è bisogno di abbassare il tasso di litigiosità, di pacificare l’Italia e riunificare il Paese.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>