Maxiemendamento al decreto liberalizzazioni

di Vito Verna Commenta

Il maxiemendamento al decreto liberalizzazioni prevederà, tra le altre manovre correttive, un importante giro di vite sul gioco d'azzardo.

Il decreto liberalizzazioni del Governo Monti, sin dal giorno della propria approvazione, sarebbe stato letteralmente sommerso da un fiume di emendamenti che, piuttosto che facilitarlo, avrebbero reso oltremodo complicato ed intricato il delicato lavoro dei Parlamentari.

1000 EURO DI RISPARMIO GRAZIE ALLE LIBERALIZZAZIONI

Questi ultimi avrebbero dunque cominciato ad operare, su proposta diretta del Presidente del Senato della Repubblica Renato Schifani nonché della Commissione Industria del Senato della Repubblica, ad una scrematura e ad una più efficiente riscrittura di ognuna delle oltre 2.000 modifiche proposte al decreto liberalizzazioni così da riuscire a presentare un unico maxiemendamento, soluzione che, attualmente, rappresenterebbe sicuramente una delle migliori in virtù delle proprie elevatissime chance di approvazione.

Esclusi dalla revisione, solamente per il momento, gli art. 2 (tribunale delle imprese), 9 (professioni) e 11 (farmacie).

MARIO MONTI INSISTE SUL DECRETO LIBERALIZZAZIONI

Non mancano all’appello, invece, le normative relative alla regolamentazione del gioco d’azzardo che, a detta di tutti gli analisti, subirà una completa rivoluzione nonché uno strettissimo giro di vite.

Nel video, preso a prestito da Il Sole 24 Ore, scopriamo tutte le novità in merito al mondo delle scommesse nonché a tutto il pacchetto liberalizzazioni, con relativo maxiemendamento, dell’attuale esecutivo tecnico.

IL GIRO DI VITE SUI GIOCHI DI AZZARDO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>