Sciopero dei mezzi pubblici venerdì 27 gennaio 2012

di Vito Verna Commenta

Ecco il calendario dello sciopero generale del trasporto pubblico di venerdì 27 gennaio 2012.

Brutti tempi si avvicinano per tutti quegli italiani che, a causa delle proprie esigenze e necessità, sarebbero costretti ad usare, per i propri spostamenti quotidiani, i mezzi pubblici.

 MANOVRA SALVA-ITALIA

Usb, Orsa, SlaiCobas, Cib-Unicobas, Snater, SiCobas e Usi, ovverosia le 7 sigle sindacali, indipendenti, più importanti all’interno del vasto e complicato settore dei trasporti pubblici, avrebbero infatti deciso, pur nel rispetto delle fasce di garanzia stabilite per legge, di indire uno sciopero generale, della durata di ben 24 ore, da svolgersi nella giornata di venerdì 27 gennaio 2012.

Ai 10 giorni di sciopero dei benzinai, le cui modalità ancora non sarebbero state divulgate dai responsabili delle sigle sindacali coinvolte, si dovrà dunque aggiungere un ulteriore giorno di profondissimi disagi, per un totale di ben 11 giorni di passione che, ne siamo sicuri, contribuiranno a mettere ulteriormente in discussione il già precario stato di salute del trasporto pubblico italiano.

PAGAMENTI ALLE IMPRESE CREDITRICI DECRETO LIBERALIZZAZIONI

Lo sciopero, confermato nella giornata di oggi dopo le indiscrezioni degli scorsi giorni, si sarebbe reso necessario in quanto le politiche fiscali proposte e successivamente varate dal Governo Monti, a detta degli organizzatori, “penalizzano lavoratori, pensionati, precari e disoccupati e, con il ricatto del debito, intendono far pagare la crisi a tutti tranne coloro che hanno generato, speculato e fatto profitti su di essa”.

IL CALENDARIO DELLO SCIOPERO

Ribadendo come lo sciopero indetto per venerdì 27 gennaio 2012 sia da considerarsi valido per un periodo di tempo complessivo pari a 24 ore, vediamo insieme, settore per settore e sigla sindacale per sigla sindacale, quali saranno le fasce di garanzia che verranno comunque rispettate.

– Aerei: il personale navigante e di terra lavorerà solamente dalla ore 07.00 alle ore 10.00 e dalle ore 18.00 alle ore 21.00

– Treni: il personale addetto agli impianti fissi, così come quello impiegato presso i più svariati uffici amministrativi, non rispetterà alcuna fascia di garanzia, scioperando dalle ore 21.00 di giovedì 26 gennaio 2012 alle ore 21 di venerdì 27 gennaio 2012

– Navi: il personale navigante ed amministrativo, al pari dei colleghi ferrotranvieri, sciopererà per ben 24 ore consecutive, dalle ore 0.00 di venerdì 27 gennaio 2012 alle ore  24.00 di venerdì 27 gennaio 2012

– Autobus e metropolitane: gli autisti del trasporto pubblico urbano, pur scioperando anch’essi per un totale di 24 ore, rispetteranno le fascie di garanzia che, in queste ore, verranno autonomamente stabilite da ogni singola città

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>