Alleanza Lega – Pdl: elezioni 2013

di Ranieri Commenta

L’ufficialità dell’accordo tra Lega e Pdl passa attraverso le parole di Roberto Maroni che ha fatto una scelta che sembra più di convenienza che ideologica. O che almeno l’ha fatta passare come tale, dettata più che da un’adesione ideologica all’agenda politica del Pdl dalla convenienza del momento politico. In potentissima sintesi non sbagliamo se affermiamo che Maroni sta con Berlusconi perché non può farne a meno.

L’alleanza Lega – Pdl in vista delle elezioni: a chi conviene?

Alcuni punti alla base dell’apertura di Maroni conviene spiegarli più dettagliatamente: una delle ragioni principali dell’alleanza Lega – Pdl nasce dalla consapevolezza maturata negli ultimi mesi da parte di Maroni di dover sfruttare Berlusconi a fini elettorali. La consapevolezza, in altre parole, di essere destinati a un risultato molto al di sotto delle aspettative qualora la Lega si presentasse da sola alle elezioni del prossimo febbraio in vista delle quali già si è verificato Lo scontro Monti – Pd. Ulteriore ragione di convenienza è il sostegno forte offerto da Berlusconi a Maroni in Lombardia, appoggio su cui Maroni conta di far leva nella campagna elettorale personale.

Il progetto di Euroregione rafforza l’alleanza Lega – Pdl

Un differente aspetto da analizzare nell’alleanza Lega – Pdl è l’adesione di Maroni ad alcuni punti dell’agenda politica del Pdl.  Quasi a evidenziare come l’alleanza Lega – Pdl non discenda da ragioni esclusive di convenienza elettorale, ma poggi anche su basi ideologiche più solide. Così da presentare l’alleanza Lega – Pdl come un costrutto politico coeso e duraturo in grado di offrire un’agenda propria di fronte a I punti salienti dell’agenda Monti. Da questo punto di vista il collante tra le posizioni di Maroni e Berlusconi è rappresentato (in via quasi esclusiva) dal progetto dell’Euroregione del Nord. Il Pdl infatti ha mostrato il proprio appoggio all’idea della Lega di una macroregione nel Nord Italia in cui il 75% delle tasse rimarrà all’interno dei territori che le ha versate creando un gettito in grado di permettere la cancellazione di Irap e del bollo auto oltre che la riduzione dell’Imu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>