Dichiarazione redditi metà contribuenti dichiara meno di 15 mila euro

di Alessandro Bombardieri Commenta

Metà degli italiani dichiarano al Fisco un reddito annuo che non supera i 15 mila euro...

unico-modelli-compilazione--324x230

Metà degli italiani dichiarano al Fisco un reddito annuo che non supera i 15 mila euro, come comunicato dal dipartimento delle Finanze del ministero dell’Economia, che ha reso pubbliche le prime statistiche delle dichiarazioni Irpef presentate nel 2009 (relative al periodo d’imposta 2008).

Circa due terzi degli italiani non superano i 20 mila euro annui, secondo le dichiarazioni al Fisco. Solamente l’1% dei dichiaranti supera i 100 mila euro annui, pagando il 18% del totale dell’imposta.

Invece il 52% del totale dell’imposta è pagato dal 13% dei contribuenti con redditi oltre i 35mila euro.
La dichiarazione media dei redditi è di 18.873 euro, per un’imposta netta media di 4.700 euro.

Rimane alla Lombardia il primato di reddito complessivo medio maggiore, con un valore di 22.540 euro, mentre al contrario rimane alla Calabria il peggiore record, con 13.470 euro. In relazione all’imposta netta il valore medio maggiore è quello del Lazio (5.740 euro), il minore della Basilicata (3.370 euro). 

Dividendo le dichiarazioni per tipologia scopriamo che il reddito medio da lavoro dipendente è pari a 19.640 euro (+1,9% rispetto all’anno precedente), quello da pensione a 13.940 euro (+3,7%), quello da partecipazione a 17.350 euro (-2,4%) mentre i redditi d’impresa e da lavoro autonomo si attestano rispettivamente a 18.140 euro e a 38.890 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>