Retroattività polizze dormienti eliminata

di Alessandro Bombardieri Commenta

Il provvedimento varato dal Cdm contiene una disposizione relativa al fondo polizze dormienti che elimina la retroattività della norma.

prescrizione_polizze_vita_

Nel decreto incentivi del governo firmato il 19 marzo scorso è presente anche una grossa novità per quel che riguarda le cosiddette polizze dormienti.

Il provvedimento varato dal Cdm contiene una disposizione relativa al fondo polizze dormienti che elimina la retroattività della norma, come spiegato in una nota emanata dal ministero dell’Economia.

Come si legge nel comunicato ufficiale, la disciplina sulle polizze dormienti si applicherà solo ai contratti dove la prescrizione non era ancora maturata al 28 ottobre 2008, quando era stata introdotta la normativa sulle polizze dormienti.


Ricordiamo che la norma vigente fino a settimana scorsa aveva provocato non poche reazione da parte delle associazioni dei consumatori e dei consumatori stessi.

Come oggetto principale del provvedimento infatti troviamo i fondi delle polizze vita non rivendicate dai beneficiari nel termine di due anni (dalla morte dell’intestatario o dalla scadenza) previsto per legge.

La norma per il riversamento degli importi non riscossi al Fondo per le vittime dei crack finanziari, che era presente nel famoso decreto Alitalia del 2008, aveva scadenza retroattiva dal gennaio 2006.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>