Stipendio di un senatore italiano

di Elena Botta Commenta

In questi giorni ci siamo occupati della dichiarazione dei redditi relative al 2010 dei politici italiani (dove si è visto che il più ricco del Parlamento è ancora una volta Berlusconi) e abbiamo analizzato lo stipendio di un deputato, per vedere quanto porta a casa ogni mese e oggi è la volta di vedere quanto guadagnano invece i nostri senatori.
La busta paga di un senatore italiano è strutturata come quella di un deputato: c’è la voce indennità, che corrisponde allo stipendio vero e proprio, la diaria e rimborsi; a questi si aggiungono l’assegno di solidarietà (o più comunemente definito di fine mandato), le prestazioni sanitarie e i trasporti.
Come per i deputati, anche per i senatori, l’indennità è prevista dall’articolo 69 della Costituzione Italiana, in base alla legge n. 1261 del 31 ottobre 1965.



Ma dalla finanziaria del 2006 il reddito dei senatori ha subito un taglio del 10 per cento, che rimarrà invariato fino a fine mandato, nel 2012 e l’importo è pari a 5.613,59 euro al netto della ritenuta fiscale (€ 4.015,18), nonché delle quote contributive per l’assegno vitalizio, per l’assegno di solidarietà e per l’assistenza sanitaria.
Ma se il senatore versa la quota aggiuntiva per la reversibilità dell’assegno vitalizio, l’importo scende a 5.355,46 euro a cui vanno aggiunti la diaria di 4.033,11, il rimborso spese per lo svolgimento del mandato che ammonta a 1.637,43 euro, più le spese trasporti e viaggio che arrivano a 1.281,61, se il senatore deve percorrere più di 100km per raggiungere la stazione o l’aeroporto più vicino.
Poi aggiungiamo 345,83 si spese telefoniche, la trattenuta per l’assegno di solidarietà (lordo) e la trattenuta per l’assegno vitalizio, più la reversibilità, arriviamo al totale netto del loro stipendio che è di 12.653,45 euro.
Se noi lo moltiplichiamo per 12 mesi e per i 322 senatori si arriva al totale inquietante di quasi 49 milioni di euro.
Iniziano a prudervi le mani? Bene, allora potete scrivere una lettera al nostro caro presidente del Consiglio Silvio Berlusconi (cliccando qui, avrete tutti gli indirizzi) e dirgli tutto quello che pensate su questi soldi buttati dalla finestra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>