Saldo IMU dicembre 2012: aliquote ed agevolazioni prime case

di Vito Verna Commenta

L'80% dei Comuni italiani non avrebbe ancora deciso quanto far pagare ai propri cittadini contribuenti in relazione al saldo di dicembre 2012 dell'Imposta Municipale Unica.

Saldo IMU dicembre 2012: aliquote ed agevolazioni prime case

 

L’80% dei Comuni italiani non avrebbe ancora deciso quanto far pagare ai propri cittadini contribuenti in relazione al saldo di dicembre 2012 dell’Imposta Municipale Unica.

EBOOK GRATIS SULL’IMPOSTA MUNICIPALE UNICA 2012

Il restante 20%, invece, lo avrebbe già fatto, dandoci oggi l’opportunità di provare a delineare una mappa, naturalmente incompleta, provvisoria ed esclusivamente inerenti i più importanti Comuni italiani, delle aliquote e delle agevolazioni IMU stabilite dai Sindaci di tutta Italia.

COMUNE DI MILANO

Il Comune di Milano avrebbe stabilito un’aliquota IMU, relativa al saldo di dicembre 2012 dell’Imposta Municipale Unica 2012, equivalente allo 0,4%.

IMU PIU’ COSTOSA DELLA VECCHIA ICI

Questa potrà venir ridotta, sino a raggiungere lo 0,36%, nel caso in cui l’immobile rientri nelle categorie A4 ed A5 (ovverosia case popolari e case ultra – popolari).

COMUNE DI BARI

Il Comune di Bari avrebbe stabilito un’aliquota IMU, relativa al saldo di dicembre 2012 dell’Imposta Municipale Unica 2012, equivalente allo 0,4%.

LA CHIESA CATTOLICA PAGHERA’ L’ICI

Previste importanti detrazioni, sino a 150 euro, per tutti i cittadini contribuenti che non riescono a dichiarare più di 50.000 euro l’anno e non sono proprietari di una seconda abitazione al di fuori del Comune di residenza

COMUNE DI CATANIA

Il Comune di Catania avrebbe stabilito un’aliquota IMU, relativa al saldo di dicembre 2012 dell’Imposta Municipale Unica 2012, equivalente allo 0,55%.

Questa potrà venir ridotta, sino a raggiungere lo 0,4%, nel caso in cui l’immobile rientri nelle categorie A4 ed A5 (ovverosia case popolari e case ultra – popolari).

COMUNE DI VENEZIA

Il Comune di Venezia avrebbe stabilito un’aliquota IMU, relativa al saldo di dicembre 2012 dell’Imposta Municipale Unica 2012, equivalente allo 0,4%.

Questa potrà venir ridotta, sino a raggiungere lo 0,2%, nel caso in cui il proprietario sia titolare di assegno sociale.

COMUNE DI VERONA

Il Comune di Verona avrebbe stabilito un’aliquota IMU, relativa al saldo di dicembre 2012 dell’Imposta Municipale Unica 2012, equivalente allo 0,4%.

Questa potrà venir ridotta, sino a raggiungere lo 0,35%, nel caso in cui il proprietario sia portatore di handicap.

COMUNE DI PADOVA

Il Comune di Padova avrebbe stabilito un’aliquota IMU, relativa al saldo di dicembre 2012 dell’Imposta Municipale Unica 2012, equivalente allo 0,4%.

Previste importanti detrazioni, sino a 250 euro, nel caso in cui l’immobile sia abitato da almeno una persona invalida almeno al 74%.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>