Guida in stato di ebbrezza 24mila euro di multa

di Alessandro Bombardieri Commenta

Arriva da Cenate Sotto una multa da record...

posto_blocco_carabinieri_notte

Arriva da Cenate Sotto una multa da record, ad un’automobilista di 43 anni, fermata dai Crabinieri ad un posto di blocco, e risultata alla guida in stato di ebbrezza.

Il giudice per le indagini preliminari, su richiesta della Procura, ha emesso un decreto penale nei confronti della donna 43enne con una multa di ben 24mila euro, oltre ovviamente alla normale confisca del veicolo con cui viaggiava, essendo il tasso alcolemico superiore agli 1,5 grammi/litro.

La donna ora potrà presentare ricorso contro il decreto penale e andare a processo, infatti lo scopo del decreto penale è proprio quello di semplificare il processo, al fine di evitare l’udienza preliminare ed il dibattimento.

Ma per ora i 24mila sono una multa da pagare e se l’opposizione al decreto dovesse andar male sarebbe un record in negativo.

La donna fu sorpresa alla guida della sua utilitaria di notte con un tasso alcolemico addirittura di 2,2 grammi/litro, ben più del quadruplo permesso (0,5).

Le fu subito ritirata la patente con conseguente decurtazione di 10 punti, e fu denunciata ai sensi dell’articolo 186 del Codice della Strada. I 24mila euro sono il frutto del fatto che il reato è stato commesso di notte, con l’aumento di un terzo fino alla metà della pena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>