La Lega candida Lamberto Dini

di afunelli Commenta

dalla Lega spunta un po' a sorpresa il nome di Lamberto Dini quale candidato a guidare un nuovo Governo che rispetti il mandato elettorale

Si chiude un’altra giornata convulsa sul piano della politica interna.
La partita sul successore di Silvio Berlusconi a Palazzo Chigi è sempre aperta ed intanto Mario Monti ha fatto il suo debutto al Senato nella giornata in cui viene approvata la legge di Stabilità che adesso passerà all’aula di Montecitorio per essere approvata definitivamente entro domenica 13.


A vigilare sui tempi resta sempre il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano che vorrebbe arrivare alla riapertura dei mercati, luned mattina, con un nuovo Premier designato.
Mentre Piazza Affari ha continuato anche oggi a guadagnare “trainando” le altre borse europee e chiudendo a +3,78% e lo spread, cioè il “differenziale di rendimento” dei BTp italiani con Bund tedeschi, si è fermato a quota 462 dopo i picchi allarmanti degli ultimi giorni.
Intanto si susseguono gli incontri, soprattutto sul fronte PdL, in giornata infatti c’è stato con un continuo via vai da Palazzo Grazioli dal momento che ancora non è chiara la posizione che assumerà il partito nei confronti di un eventuale incarico a Monti. Gli ex AN escludono la possibilità di appoggiare il cosiddetto Governo tecnico, ma non mancano molte voci dissonanti tra le quali anche il Ministro degli Esteri Franco Frattini che invece è per un appoggio pieno a Monti, per il bene del paese.
In tutto questo tumulto è spuntato anche il nome di Lamberto Dini, eletto con il Centro Destra alle ultime elezioni, sul cui nome potrebbe convergere la Lega in quanto sarebbe un Governo “espressione” della volontà popolare uscita dalle urne alle ultime consultazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>