Certificazioni informatiche 2010 ECDL 4PS e Ubuntu Certified Professional

di Alessandro Bombardieri Commenta

La AICA (Associazione Italiana per l’Informatica e il Calcolo Automatico) ha presentato ECDL 4PS...

ecdl

La AICA (Associazione Italiana per l’Informatica e il Calcolo Automatico) ha presentato ECDL 4PS, cioè una nuova certificazione dedicata agli studenti delle scuole medie superiori.

L’ECDL for problem solving (questo il significato della sigla) è un nuovo programma di certificazione europeo che riguarda l’uso del PC come strumento per risolvere problemi di matematica, fisica, economica e altre materie scientifiche studiate nelle scuole medie superiori.

Dal prossimo anno scolastico dovrebbe già entrare in vigore questa certificazione, e rappresenta sicuramente un grande passo avanti, in quanto il computer viene finalmente visto come strumento per risolvere problemi nelle varie discipline.

Anna Labella, docente presso il dipartimento di Informatica dell’Università La Sapienza di Roma, sostiene che è condiviso nel mondo della formazione il fatto che l’ICT è tecnologia, ma soprattutto metodologia. A confermare questa tesi anche Rodolfo Zich, presidente di AICA.

Il certificato ECDL 4PS si ottiene dimostrando di essere in grado di risolvere dei problemi reali usando il computer, e per poter prendere parte alla certificazione bisogna aver già conseguito l’ECDL Start, cioè aver superato quattro moduli su sette totali della patente ECDL full, incluso il modulo dedicato ai fogli di calcolo.

Un’altra grande iniziativa arriva da Canonical, che in occasione del lancio del nuovo Ubuntu 10.04, ha annunciato l’avvio di un programma di certificazione professionale per l’utilizzo di questa distribuzione Linux, che prende il nome di Ubuntu Certified Professional.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>