Prezzi della benzina ancora in rialzo

di Alessandro Bombardieri Commenta

Sono previsti ancora aumenti della benzina...

Come riportato già su MotoriLive, questo non è un buon periodo per gli automobilisti, che sempre più spesso infatti decidono di percorrere meno km in auto.

Per i prossimi giorni sono previsti ancora degli aumenti sul prezzo della benzina, a causa dell’aumento continuo del prezzo del petrolio al barile, che ha raggiunto ormai quota 125 dollari.

Inoltre manca davvero poco all’entrata in vigore della nuova accisa sulla benzina che andrà a finanziare il mondo dello spettacolo.

Dei prossimi aumenti ha parlato Luca Squeri, presidente nazionale della Figisc Confcommercio (la federazione italiana dei gestori degli impianti stradali), e si è detto molto preoccupato a tal proposito.

Nei prossimi giorni si potrebbe registrare un nuovo incremento di 1,5 cent/litro secondo Squeri.

Negli ultimi giorni a benzina è aumentata ancora di 2 cent/litro mentre il gasolio è rimasto stabile. Secondo quanto emerge dai dati Istat nel mese di aprile si è registrato un aumento in media del prezzo della benzina del 10,9%.

Chiaramente le pompe di benzina senza logo hanno tariffe più vantaggiose, con il prezzo medio a 1,512 euro al litro contro 1,591 dei distributori IP.

Piemonte e Veneto sono le regioni dove la benzina costa meno, mentre la Puglia è la regione dove costa di più, con massimi di 1,633 euro/litro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>