Vigilanza: no a doppio incarico per Marcello Foa

di Daniele Pace Commenta

marcello foaLa commissione Vigilanza Rai ha accolto la risoluzione del M5S per dire no al doppio incarico di Marcello Foa di presidente Rai e presidente Rai Com. Sono stati 21 i voti a favore e solo 9 i contrari, quasi tutti della Lega. Per il sì si sono espressi i Pentastellati, il Pd e Leu. Foa dovrà rinunciare immediatamente alla presidenza Rai Com.

La presidenza

In realtà, Foa potrebbe scegliere, secondo la risoluzione, tra le due presidenze, ma è chiaro che il giornalista manterrà la presidenza più prestigiosa. Erano due le risoluzioni sul tavolo, entrambe con lo stesso obbiettivo, ma quella del Pd non ha avuto fortuna nella votazione.

Questo perché il Pd aveva chiesto anche le dimissioni di Foa, ribadendole anche nella seconda votazione, passata invece con il sì.
Dure alcune reazioni da parte di Fratelli d’Italia: “Oggi è ufficialmente nata una nuova maggioranza targata M5s e Pd”, hanno detto Daniela Santanché e Federico Mollicone.

Va intanto avanti la proposta grillina di una nuova legge per le nomine Rai, che affiderebbe al sorteggio la scelta del cda tramite sorteggio:

“Serve subito approvare una legge per spezzare il legame tra la politica e la Rai. La tv pubblica è dei cittadini che pagano il canone, non dei politici. La riforma della Rai è nel contratto”, ha affermato il vice-premier Di Maio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>