Anche Biden ora è preoccupato sui cambiamenti climatici nel mondo

di Daniele Pace Commenta

Arrivano considerazioni interessanti dal Presidente degli Stati Uniti

La questione dei cambiamenti climatici in questo periodo inizia a preoccupare anche gli Stati Uniti, considerando anche recenti fenomeni che hanno devastato parte del Paese. Martedì il presidente Biden ha parlato in termini duri della realtà del cambiamento climatico durante una visita nel nord-est degli Stati Uniti, che la scorsa settimana ha subito inondazioni mortali e danni catastrofici alle infrastrutture a causa dell’uragano Ida.

cambiamenti climatici

Cosa pensa Biden dei cambiamenti climatici negli Stati Uniti

“Per decenni, gli scienziati hanno avvertito che il clima estremo sarebbe stato più estremo e il cambiamento climatico era qui. E lo stiamo vivendo ora”, ha detto Biden durante le osservazioni pubbliche con i funzionari del New Jersey sulle conseguenze della tempesta della scorsa settimana. “Non abbiamo più tempo”.

Il New Jersey è stato tra gli stati più colpiti dalla micidiale tempesta, che ha colpito la Louisiana e ha spazzato il nord-est, portando con sé piogge storiche, venti di burrasca e spruzzando diversi tornado sul suo percorso.

Ida è stata la quarta tempesta centenaria del New Jersey in soli due decenni, ha detto il direttore del commissario della contea di Somerset, Shanel Robinson, durante il briefing. E gli esperti hanno avvertito che tali disastri naturali diventeranno solo più comuni e più potenti man mano che il riscaldamento globale influenzato dall’uomo continua.

Decine di persone sono morte solo per l’ira di Ida, mentre dall’altra parte del paese, incendi mortali continuano a bruciare senza controllo, consumando chilometri di paesaggio e infrastrutture e minacciando la qualità dell’aria per i residenti della costa occidentale.

“Ogni parte del paese è colpita da condizioni meteorologiche estreme. E ora stiamo vivendo in tempo reale come sarà il paese”, ha detto Biden. “Non possiamo tornare indietro di molto, ma possiamo evitare che peggiori”.

Da quando è entrato in carica, Biden ha promesso di affrontare il cambiamento climatico dando impulso alla classe media della nazione finanziando iniziative di posti di lavoro verdi come parte della sua agenda “Build Back Better”.

Il cambiamento climatico ha anche preso il centro della scena nello storico piano di budget del Congresso da 3,5 trilioni di dollari dei democratici, che ha visto i repubblicani del Senato – e alcuni democratici – indignati per il prezzo elevato del piano.

Insomma, dopo anni di polemiche, le recenti novità hanno generato riflessioni sui cambiamenti climatici anche negli Stati Uniti, in attesa di capire quali politiche verranno ufficializzate in merito nel corso dei prossimi mesi per il Paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>