l’Italia divisa tra politica ed antipolitica

di Vito Verna Commenta

L'Italia si trova oggi, lunedì 21 maggio 2012, ad un bivio, decisamente di carattere storico, che determinerà il futuro di tutti gli italiani a partire dalle elezioni politiche della primavera del 2013.

l'Italia divisa tra politica ed antipolitica

L’Italia, soprattutto quella parte che consideriamo genuinamente politica e sociale e, dunque, completamente slegata dall’ingerenza delle istituzioni finanziarie soprattutto europee, si trova oggi, lunedì 21 maggio 2012, ad un bivio, decisamente di carattere storico, che determinerà il futuro di tutti gli italiani a partire dalle elezioni politiche della primavera del 2013.

IL TRIONFO DI HOLLANDE E LA NUOVA EUROPA

Ieri ed oggi, in molte importanti città italiane (prime fra tutte Palermo e Parma), si sono infatti tenuti i ballottaggi delle elezioni amministrative di domenica 6 maggio e lunedì 7 maggio 2012 e, come certamente sarete in grado di intuire, i risultati definitivi potrebbero letteralmente ridisegnare lo scenario politico, economico e sociale italiano.

I NAZISTI TORNANO IN PARLAMENTO

L’Italia, dicevamo, si trova ad un bivio e questo bivio, oggi più che mai, è rappresentato dall’opposizione, sempre più serrata e feroce, tra politica ed antipolitica che, per lo meno in parte ed in alcune particolari forme, sembrerebbe davvero aver già trionfato.

LA DISFATTA DEL POPOLO DELLA LIBERTA’

Affermavamo, solamente pochi giorni fa, come il voto delle amministrative 2012, sia soprattutto stato un voto di protesta e come questa protesta, soprattutto in considerazione degli ultimi tragici atti di cronaca degli scorsi giorni, potrebbe oggi definitivamente concretizzarsi nel caso in cui a Palermo dovesse trionfare, come ampiamente previsto dagli analisti, Leoluca Orlando, candidato dell’Italia dei Valori nonostante l’ingerenza del Partito Democratico (sintomo, evidente, dell’amore-odio tra quest’ultimo ed il partito di Antonio Di Pietro), e a Parma dovesse venir a sorpresa eletto Federico Pizzarotti, candidato del Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>