Decreto milleproroghe dettagli

di Alessandro Bombardieri 1

Nel decreto milleproroghe 2009 viene spostato il termine ultimo per aderire allo scudo fiscale.

tremonti

Nel decreto milleproroghe viene spostato il termine ultimo per aderire allo scudo fiscale, che viene portato al 30 aprile 2010.

Chi aderirà allo scudo dal 1 gennaio al 28 febbraio sarà soggetto ad un’aliquota del 6%, mentre per chi aderirà nei mesi di marzo ed aprile l’aliquota sarà del 7%. Sostanzialmente si tratta della nota più importante presente nel decreto, che è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 30 dicembre 2009.


Il decreto legge 194 prevede inoltre altre proroghe: concessioni demaniali marittime con finalità turistico-ricreative rinviate al 31 dicembre 2015; obbligo di licenza per internet points rinviata al 31 dicembre 2010; disciplina transitoria reclutamento di sergenti rinviata al 2015; nuovi limiti per neopatentati rinviato al 1 gennaio 2011; divieto di utilizzo degli arbitrati per la risoluzione di controversie in materia di contratti pubblici rinviato al 30 giugno 2010; passaggio al regime ordinario dell’attività libero professionale intramuraria per i medici al 31 gennaio 2011; reclutamento ricercatori universitari al 31 dicembre 2010; Consiglio nazionale per l’alta formazione artistica, musicale e coreutica al 30 settembre 2010; sospensione dei versamenti tributari in Abruzzo al 30 settembre 2010; pubblicazione in Gazzetta Ufficiale degli studi di settore al 31 marzo 2010 per il 2009 e al 31 marzo 2011 per il 2010; disposizioni tariffa smaltimento rifiuti al 30 giugno 2010.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>