Categoria: libertà di parola

libertà di parola / di G.V. -

Scontro Grasso – Travaglio

Ieri durante la puntata di Servizio Pubblico su La7, Marco Travaglio ha più volte nominato in causa il neo Presidente del Senato Pietro Grasso, esponendo alcune perplessità sulla sua nomina a procuratore nazionale antimafia.

di G.V. -

leggi / di Vito Verna -

La condanna di Alessandro Sallusti

La Corte di Cassazione, nella caotica giornata di ieri, avrebbe confermato la condanna della Corte d’Appello che obbligherebbe Alessandro Sallusti, già direttore di Libero e de Il Giornale, a scontare una pena detentiva di un anno e due mesi.

di Vito Verna -

lavoro / di Vito Verna -

La Fiat condannata all’assunzione di 145 dipendenti

otivo del contendere? L’appartenenza sindacale degli operai coinvolti nella vicenda, tutti tesserati FIOM e dunque, secondo quanto sostenuto dalla FIOM stessa, impossibilitati a rientrare in azienda, dopo essere stati messi in cassa integrazione, propria a causa della propria tessera sindacale.

di Vito Verna -

lavoro / di Vito Verna -

La CGIL si mobilita contro il Governo Monti

Quest’ultima si starebbe mobilitando a tutto campo contro il Governo Monti e avrebbe deciso di indire uno sciopero generale che coinvolga tutti i lavoratori nonché i sindacati italiani che tenderebbero a frenare gli entusiasmi del leader della CGIL.

di Vito Verna -

governo / di Elena Botta -

Spider Truman svela i segreti e il Governo smentisce

L’ufficio di Presidenza della Camera dei Deputati si è visto costretto a divulgare un comunicato in cui si è cercato di smentire le rivelazioni fatte da Spider Truman, ma non ha ottenuto l’esito sperato e così proprio ieri ha approvato un piano di riduzione delle spese di 110 milioni di euro per il periodo 2011-2013,

di Elena Botta -

Associazioni / di Elena Botta -

Chi è Spider Truman?

La domanda però che sta girando insistentemente sul web è, chi si cela dietro l’identità di questo paladino della giustizia che si palesa con la maschera sorridente di Guy Fawkes?

di Elena Botta -

Economia Italiana / di Elena Botta -

The Economist contro Berlusconi atto II

“The man who screwed an entire country”, ossia “l’uomo che ha fregato un intero paese” è il titolo dell’articolo che è il seguito ideale di quello intitolato “Unfit to lead Italy“, in cui già sette anni fa il settimanale inglese analizzava il perchè Berlusconi fosse inadatto a governare l’Italia.

di Elena Botta -