Grillo votare Berlusconi, Bersani e Fini è un suicidio assistito

di G.V. Commenta

Grillo a Matera inizia ad affondare i primi colpi di questa appena iniziata campagna elettorale: votare Berlusconi, Bersani e Fini è un suicidio assistito.

Beppe Grillo, come sempre provocatorio, invita al voto per il movimento cinque stelle, facendo un paradosso con il concetto di “nuovo che avanza”. Infatti egli suggerisce di votare o per lo meno tentare il “suicidio”, sanltando nel buio, dando fiducia a persone che vengono dalla società civile e non rischiare il suicidio assistito votando il “nuovo” come Berlusconi, Bersani e Fini. Questa è la provocazione che Grillo lancia, da un motocarro, a Matera per la sua visita in Basilicata per incontrare centinaia di persone.

Poi aggiunge che il movimento cinque stelle “serve alla politica” perché senza la loro partecipazione alle elezioni del 2013 l’astensionismo sarebbe ancora più alto di quanto non lo sia già . La presenza del M5S è anche una sicurezza per evitare che i voti vadano a partiti estremi come Forza Nuova e Alba Dorata (in Grecia) che riescono a raccogliere consensi sopratutto nei momenti di crisi come quella che si sta vivendo in Italia e in Europa.

Il movimento 5 stelle tra i suoi candidati in Parlamento manderà il 55% di donne, secondo l’idea che è meglio avere un presidente del consiglio donna che “uno che si sfiducia da solo”. Intanto non torna più sulla polemica delle parlamentarie che si sono concluse con strascichi molto pesanti, ma nonostante tutto il movimento di Grillo continua a conquistare consensi. Di sicuro ad urne chiuse il suo peso all’interno del Parlamento si farà sentire sopratutto perché sarà molto difficile governare per il partito di maggioranza che sarà per forza di cose costretto a dar conto al movimento di Grillo e i suoi rappresentati.

► PARLAMENTARIE MOVIMENTO CINQUE STELLE GRILLO RISPONDE ALLE CRITICHE

► PROGRAMMA ELETTORALE BEPPE GRILLO 2012 

 NUOVA LEGGE ELETTORALE EMENDAMENTO ANTI-GRILLO

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>