Evasione record dei tassisti italiani

di Vito Verna 1

I tassisti, una delle categorie professionali interessata dal decreto liberalizzazioni in questi giorni in discussione in Parlamento, evaderebbero addirittura il 40% delle tasse.

Vogliamo oggi presentarvi, molto semplicemente, un videoclip, realizzato dal Corriere della Sera in data 11 gennaio 2011 in occasione della riunione del parlamentino nazionale dei tassisti, che ben fotografa l’attuale situazione di disagio in cui versa l’Italia e, in particolare, le più disparate categorie professionali la cui sostanziale e sostanziosa rivoluzione, inserita all’interno del decreto liberalizzazioni che il Governo Monti approverà, con ogni probabilità nei prossimi giorni, sarebbe necessaria, per non dire fondamentale, per l’attuazione delle riforme contenute nel cosiddetto pacchetto cresci-Italia, naturale evoluzione della manovra salva-Italia, che passerebbe anche e soprattutto dalle decisive approvazioni della riforma del mercato del lavoro, del piano sblocca-Imprese e, appunto, della bozza del decreto liberalizzazioni del governo.

Il video in questione, tra le altre cose, testimonierebbe come i tassisti possano venir considerati quali appartenenti alla categoria dei grandi evasori fiscali del Paese, capaci di sottrarre al Fisco, per ammissione stessa di uno di essi, addirittura il 40% di quanto annualmente dovuto allo Stato italiano.

LA CONFESSIONE DEL TASSISTA CHE EVADE IL 40% DELLE TASSE

Commenti (1)

  1. Al comando degli evasori i tassisti e senza vergogna,protestano pure…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>