Attenzione alle bufale su exit poll e proiezioni per il referendum 2020

di Daniele Pace Commenta

Massima allerta sui social per le fake news di cui tanto si parla oggi 21 settembre

Bisogna fare davvero molta attenzione in queste ore alla diffusione sui social di fake news a proposito di exit e poll concentrati sul referendum 2020 per il taglio dei parlamentari. Questione delicata, in quanto la circolazione di questo materiale, coi seggi ancora aperti, potrebbe in qualche modo condizionare le intenzioni di voto di coloro che ancora non hanno avuto modo di recarsi alle urne. Ecco perché diventa importante concentrarsi su quanto trapelato finora, anche per quanto riguarda il voto ancora in corso in regioni ritenute delicate in termini di equilibri politici.

exit poll

I finti exit poll e proiezioni con il referendum 2020 oggi 21 settembre

Lo scenario che vi abbiamo appena descritto, infatti, potrebbe verificarsi anche per la tornata elettorale in Toscana, Campania e Puglia, tanto per citare alcune regioni dove ci apprestiamo a vivere partite elettorali che potrebbero cambiare gli equilibri politici anche su scala nazionale. Bisogna tenere a mente, sotto questo punto di vista, che exit poll e proiezioni siano vietati per legge fino alle 15 di oggi 21 settembre. Quando ci sarà appunto la chiusura dei seggi.

Anzi, per il referendum pensato per il taglio dei parlamentari è stato addirittura vietato qualsiasi tipo di sondaggio, motivo per il quale fino all’orario indicato tutte le informazioni che emergono dai meme social devono essere considerate fake. Al più, come sottolineato da Bufale, ci potrebbero essere i primissimi exit poll a partire dalle 14.55. Proprio in prossimità con la chiusura dei seggi. E questo vale indipendentemente dal fatto che la vostra attenzione sia concentrata sul referendum o sulle singole elezioni regionali.

Solo nelle prossime ore avremo informazioni più chiare sui trend elettorali e di voto con gli italiani, in seguito alla tornata che ci ha chiamato ad esprimere una preferenza a proposito del referendum 2020 sul taglio dei parlamentari, per non parlare di regioni altamente strategiche per i principali partiti italiani, se pensiamo che soprattutto in Toscana, Campania e Puglia si giochino importanti partite.

Proprio per questa ragione è molto importante ignorare nel modo più assoluto tutti i meme che riguardano fantomatici exit poll e proiezioni a proposito del voto che andrà a chiudersi oggi 21 settembre in Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>