Obama chiede maggior impegno all’Europa

di Vito Verna Commenta

Dopo le parole di speranza ed incoraggiamento del portavoce della Casa Bianca Jay Carney, a rivolgersi direttamente all'Europa tutta è niente meno che Barack Obama.

Obama chiede maggior impegno all'Europa

Dopo le parole di speranza ed incoraggiamento del portavoce della Casa Bianca Jay Carney, a rivolgersi direttamente all’Europa tutta è niente meno che Barack Obama.

LAVORO IN NERO SEMPRE PIU’ DIFFUSO

Il Presidente degli Stati Uniti d’America, evidentemente molto preoccupato per l’evoluzione della crisi economica europea che, dalla sola Grecia, starebbe espandendosi alla Spagna, il cui rating sarebbe stato ridotto a spazzatura dalla statunitense Fitch Ratings solamente pochi giorni fa,  avrebbe dapprima elogiato l’Italia per i passi avanti compiuti grazie all’intervento salvifico del Presidente del Consiglio dei Ministri Mario Monti e poi avrebbe specificato come la strada sia ancora lunga e come tutti i leader europei non dovrebbero perdere un giorno di più nell’applicare le riforme necessarie sia al rigore sia alla ripresa economica.

HOLLANDE, LE PEN E LA CRISI DEI MERCATI

LA CRISI ECONOMICA E’ DIVENTATA CRISI POLITICA E SOCIALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>