Decreto anticrisi firmato da Napolitano

di F.D. Commenta

Ci sono state alcune polemiche relative alla tassa sulle riserve di oro della Banca d'Italia..

giorgio napolitano

Ha firmato oggi il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano il decreto legge numero 78 del 2009 definito come piano anticrisi promulgando così il decreto elaborato per sconfiggere o quantomeno ammortizzare il problema economico finanziario causato dalla crisi dei mutui subprime che ha portato ad avere conseguenze inimmaginabili in tutta l’economia mondiale.

Ci sono state alcune polemiche relative alla tassa sulle riserve di oro della Banca d’Italia e a tal punto non sono stati resi noto i commenti provenienti dalla Banca Centrale Europea nè quelli della commissione europea.



Questa tassazione sulle riserve aurifere rientra nel piano che prevede di non tassare ulteriormente i cittadini come è già successo in Spagna durante lo stesso periodo.

Nel piano sono altresì presenti agevolazioni fiscali per il risparmio energetico come ad esempio l’installazione nelle proprie abitazioni di pannelli solari e fotovoltaici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>