La politica deve affrontare la questione del lavoro

di Vito Verna Commenta

#ledebat tra Francois Hollande e Nikolas Sarkozy ho visto fronteggiarsi i due candidati alla presidenza francese anche, e soprattutto, sulla delicata questione del lavoro.

La politica deve affrontare la questione del lavoro

#ledebat tra Francois Hollande e Nikolas Sarkozy ho visto fronteggiarsi i due candidati alla presidenza francese anche, e soprattutto, sulla delicata questione del lavoro.

LA CRISI ECONOMICA E’ DIVENTATA CRISI POLITICA E SOCIALE

Il candidato socialista, rimbeccando il presidente francese sugli ultimi anni di governo, avrebbe rinfacciato a Sarkozy la mancanza, nel proprio programma politico, di manovre a favore dell’occupazione.

MONTI ASSICURA DELLA BONTA’ DEL RIGORE

Purtroppo, per lo meno a nostro avviso, codeste critiche potrebbero venir rivolte sia all’ex Premier Silvio Berlusconi sia all’attuale Presidente del Consiglio dei Ministri Mario Monti.

HOLLANDE, LE PEN E LA CRISI DEI MERCATI

Entrambi, nonostante i propri altisonanti proclami, non sarebbero sino ad oggi riusciti a sistemare la situazione lavorativa di tanti giovani italiani e, nonostante le promesse della riforma del lavoro, i disoccupati italiani sarebbero arrivati, purtroppo, addirittura a sfiorare il 10% della popolazione abile al lavoro.

Questo, non solamente a nostro avviso, dovrebbe essere il terreno di confronto tra il governo ed i cittadini nonché, soprattutto, la questione cruciale che la politica, per riacquistare la credibilità perduta, dovrebbe immediatamente affrontare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>