L’efficacia della politica industriale in Italia

di Vito Verna Commenta

La domanda, come certamente saprete, è in questi ultimi giorni sulla bocca di tutti giacché, oggi più che mai, si sarebbe tornati a parlare, con forza e vigore, di politica industriale.

L'efficacia della politica industriale in Italia

La politica industriale può ancora oggi avere, in questa nostra Italia così divisa, soprattutto a causa dei sindacati e dell’estrema tutela dei diritti umani, tra un glorioso, ma ormai decisamente decadente, passato ed un futuro che ancora stenta ad ingranare la giusta marcia del progresso, un qualche tipo di valenza o un qualche tipo di efficacia?

RECORD FALLIMENTI PMI NEL 2011

La domanda, come certamente saprete, è in questi ultimi giorni sulla bocca di tutti giacché, oggi più che mai, si sarebbe tornati a parlare, con forza e vigore, di politica industriale.

POSSIBILI EFFETTI COLLATERALI DELLA CRISI ECONOMICA

Politica industriale, però, che rischia ancora più d’affossare l’Italia in questa crisi senza fine giacché, purtroppo, la strenua difesa dei lavoratori, senza la benché minima apertura e senza la benché minima innovazione, rischia di cristallizzare le aziende attualmente presenti sul territorio, ormai impossibilitate a creare profitti e difese solamente in nome della propria storia, senza permettere la nascita ed il giusto sviluppo delle aziende, anche futuristiche, che potrebbero creare mercato e posti di lavoro.

I SUICIDI DELLA CRISI ECONOMICA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>