Mario Monti promette un nuovo decreto esodati

di Vito Verna Commenta

Come che sia, dunque, gli esodati italiani esclusi sia dal Decreto Milleproroghe che dal Decreto Sviluppo non avrebbero di che lamentarsi poiché ora si sarebbe venuti a conoscenza dell'impegno ufficiale del Governo Monti nel voler risolvere il problema.

Mario Monti promette un nuovo decreto esodati

Il problema, gravissimo ed apparentemente senza alcuna soluzione di sorta, delle centinaia di migliaia di esodati italiani verrà affrontato, senza ritardi ne sconti di alcun tipo a nessuna delle parti coinvolte, direttamente dal Presidente del Consiglio dei Ministri Mario Monti che, stando a quanto affermato in questi giorni dal Sottosegretario del Dipartimento per i Rapporti con il Parlamento Giampaolo D’Andrea, si sarebbe ufficialmente assunto l’impegno, così come comunicato grazie ad una nota rilasciate dalla Presidenza del Consiglio, di vigilare sulla questione affinché si possa definitivamente concludere nel migliore dei modi.

RECORD DISOCCUPATI FEBBRAIO 2012

I troppi errori del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Elsa Fornero nel gestire, anche e soprattutto pubblicamente, la delicatissima questione, trasformata in vicenda mediatica non solo dalla vastità della platea interessata, forse superiore alle 350.000 unità, bensì anche, e soprattutto, dall’inutile sfuriata ai dirigenti dell’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale e dall’interrogazione parlamentare, disposta da Italia dei Valori e Lega Nord, alla quale dovrà rispondere nei prossimi giorni ed alla quale con ogni probabilità seguirà il voto di sfiducia da parte del Parlamento della Repubblica Italiana, avrebbero probabilmente indotto il Premier Monti a compiere questa scelta.

RECORD FALLIMENTI PMI NEL 2011

Scelta che, come confermato dagli organi di stampa ufficiale della Presidenza del Consiglio, con ogni probabilità si concretizzerà sia nella precisa e, si spera, definitiva individuazione del numero di esodati italiani, sia nella precisa e, si spera, definitiva, individuazione delle soluzioni maggiormente adatte a chiudere la vicenda.

LA FINE DELLO STATO SOCIALE

Come che sia, dunque, gli esodati italiani esclusi sia dal Decreto Milleproroghe che dal Decreto Sviluppo non avrebbero di che lamentarsi poiché ora si sarebbe venuti a conoscenza dell’impegno ufficiale del Governo Monti nel voler risolvere il problema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>