Legittimo impedimento oggi il verdetto

di Alessandro Bombardieri 1

I giudici della Corte Costituzionale si sono riuniti alle 9.30 ed in giornata è attesa la decisione finale sullo scudo.

Qualunque sarà il pronunciamento della Consulta sul legittimo impedimento, questo non influenzerà il futuro del governo, ha detto Berlusconi a poche ore dal verdetto dei 15 giudici riuniti.

Tuttavia sono molti a pensare il contrario, cioè che una bocciatura della legge possa avere un ruolo importante per l’esecutivo, addirittura portando di nuovo alle elezioni.

I giudici della Corte Costituzionale si sono riuniti alle 9.30 ed in giornata è attesa la decisione finale sullo scudo, che protegge il presidente del consiglio e i ministri dai processi, e che è già stato usato in passato dal premier per i processi Mediatrade, Mills e Mediaset.

La Consulta ha cercato una mediazione nei giorni scorsi, per non presentasi spaccata in due, infatti 8 dei 15 giudici erano dell’idea di bocciare completamente il legittimo impedimento mentre gli altri 7 no. Proprio per evitare questo si potrebbe trovare un intervento parziale sulla legge.

Nel frattempo però la Corte ha accolto il quesito referendario per l’abolizione del provvedimento proposto dall’Italia dei valori, dunque se la legge sarà ritenuta costituzionale, i cittadini italiani sarebbero chiamati a votare per cancellare la norma stessa.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>